MARTE – GIOVE

Rapporto tra aggressività e inserimento ottimistico nella vita.

Congiunzione, sestile e trigono. La congiunzione tende ad addolcire, un po’ come la congiunzione Venere/Marte l’esuberanza marziana e a rendere meno paciosa la bonomia gioviale e a smorzarne la possessività. Volontà di espansione, dinamismo, entusiasmo seguito dall’azione, fortuna che accompagna le decisioni. Rischio di espansione ipertrofica dell’io aggressivo con conseguente egocentrismo. Paternalismo. Sicurezza di sé, tracotanza, eccessiva fiducia nei propri mezzi. Voracità, visione del sesso serena, numerose esperienze.
Quadrato e opposizione. O subentra un blocco, l’esitazione, la rinuncia pessimistica, oppure uno spirito di rivalsa, una reazione aggressiva, di sfida, vendicativa, di contestazione. Vita sessuale vista con pessimismo, oppure tesa a un recupero esibizionista. Bruschi mutamenti di fortuna.

***

MARTE – SATURNO

Rapporto tra aggressività e ragione, impulsività e freddezza razionale, slancio e rigore. I due pianeti sono associati nel Capricorno.

Congiunzione, sestile e trigono. La congiunzione è un aspetto compatto, duro, che coagula il carattere attorno a un irriducibile nodo di implacabilità e crudeltà. Irrigidimento del comportamento che almeno su un aspetto della vita non cede a compromessi ne fa concessioni. Spirito didascalico, autoritario. Più malleabile il sestile e il trigono. Grande volontà di riuscire, ambizione, capacità di sforzi prolungati in vista di un obiettivo, concentrazione, freddezza, autocontrollo. Sessualità vista con distacco, senza coinvolgimento emotivo.
Quadrato e opposizione. Impulsività accanita, violenza repressa che esplode nei momenti sbagliati, fanatismo, violenza, autoritarismo, oppure, all’opposto, rinuncia. Sindrome da castrazione, rinuncia al sesso, impotenza sia mentale che fisica. Rischi di incidenti alle ossa.

***

MARTE – URANO

Rapporto tra inserimento aggressivo nella vita, l’azione e la forza di decisione. Pianeti affini per quanto riguarda il dinamismo.

Congiunzione. Aspetto più negativo che positivo. Concentrazione di tendenze dinamiche che possono sfociare in eccessi, nucleo rigido poco malleabile che favorisce exploit improvvisi ma precari, imprudenza, sottovalutazione del rischio, aggressività, rischio di incidenti.
Sestile e trigono. Determinazione, slancio, continuità all’azione. Impulsività. Volontà di realizzazione concreta. Realizzazione pragmatica. Abilità manuali. Scelta del partner per utilità. Muscolatura scattante, coordinazione di riflessi.
Quadrato e opposizione. Remissività, incapacità di coordinare l’azione aggressiva con la volontà di decisione. Scarsa forza di volontà. Prudenza, tendenza al compromesso. Insicurezza, incapacità di realizzazione, di assumersi responsabilità, impegno. Mancanza di riflessi, pericolo di incidenti. Problemi sessuali, mancanza di desiderio, discontinuità nella tensione erotica.

***

MARTE – NETTUNO

Rapporto tra volontà aggressiva e fantasia, intuito superiore. Connubio tra pianeti non affini. La differenza tra aspetti positivi e negativi non è mai netta.

Congiunzione. Fusione di forze non affini, positiva o negativa a seconda che sia sostenuta da aspetti. La volontà d’azione spinge alla metamorfosi, al cambiamento. In casi negativi può produrre irritabilità, suscettibilità, ombrosità, diffidenza, fughe dalla realtà, incapacità di concretizzare il cambiamento.
Sestile e trigono. Irrequietudine, fantasia stimolata, emotività. Aggressività, fanatismo, sublimazione della violenza sul piano dell’immaginazione. Perenne insoddisfazione, continua ricerca di nuovi partner, sperimentalismi. Creatività.
Quadrato e opposizione. Irritabilità, manie di persecuzione, aggressività, instabilità emotiva. Deformazione della realtà.

***

MARTE – PLUTONE

Rapporto tra aggressività e istinto vitale profondo. Connubio tra pianeti virili affini e complementari.

Congiunzione. Aspetto compatto, duro, concentrazione di forze aggressivo-virili. Tendenza a voler dominare, esibizionismo, durezza, rischio di crudeltà. Coraggio.
Sestile e trigono. Grinta, forza di volontà, sicurezza di sé, coraggio, carisma. Creatività intellettuale, artistica. Anche con buoni aspetti il rischio di violenza, sadismo, aggressività, desiderio di vendetta è sempre presente, perché la violenza marziana scorre liberamente ed è sostenuta da Plutone.
Quadrato e opposizione. Sterilità creativa, senso di costrizione, castrazione con recuperi sadici, crudeli. Frustrazioni. Scarsa efficienza sessuale negli uomini. Menzogna scriteriata, tendenza perenne a imbrogliare o, al contrario, ad essere vittima di imbroglio e menzogna. Sensazione psicologica di impotenza, recupero di frustrazioni virili.