SATURNO – URANO

Rapporto tra rigore razionale e volontà di decisione. I due pianeti li troviamo uniti nei due segni invernali, Capricorno e Acquario.

Congiunzione, sestile e trigono. Più compatta e incisiva la congiunzione. Rigore logico, razionalità al servizio del pianeta dell’azione dinamica, della tecnica, dell’operosità. Mente lucida e rigorosa, efficienza e perseveranza, implacabilità nella realizzazione di uno scopo. Idealismo attivo, militante, tenacia, fermezza di propositi, fanatismo. Tagli secchi e ragionati o privazione in virtù di qualcosa di più utile. Vecchiaia dinamica e operosa.
Quadrato e opposizione. Mancanza di senso pratico, logica fallace. Esitazione, incertezza, dubbi. Rischi di incidenti per avventatezza. Comportamenti irrazionali. Mancanza di diplomazia, opportunismo sfacciato.

***

SATURNO –NETTUNO

Rapporto tra ragione e immaginazione, logica e intuizione, tra ordine razionale e disordine creativo.

Congiunzione, sestile e trigono. I due pianeti si frenano e contengono a vicenda. Metamorfosi ragionate, cambiamenti valutati dalla ragione. Favorite le carriere scientifiche e filosofiche. Capacità e rigore critico. Forza dialettica. Ragione che plasma e forma le intuizioni.
Quadrato e opposizione. Freno tra due forze. Genialità o immaginazione che esplode per aggirare i limiti che la ragione impone. Avventure e cambiamenti illogici, o rinuncia, immobilismo. Contestazione. Megalomania, caparbietà, squilibrio mentale.

***

SATURNO – PLUTONE

Rapporto tra lucidità razionale e forza vitale creativa.

Congiunzione. Durezza, implacabilità, fermezza. Più malleabile il sestile e il trigono, che dona forza creativa, lucidità nella scelta dei modi per raggiungere l’obiettivo, fermezza di intenti, coscienza di sé e del proprio potere e valore. Giustificazioni logiche per menzogne e intrighi. Ambizione, controllo della propria forza interiore, freno all’aggressività o crudeltà ragionata.
Quadrato e opposizione. Debolezza di carattere, incapacità creativa, eccessiva influenza della ragione e della logica che può spegnere lo slancio creativo. Incapacità di farsi valere. Sterilità nei temi maschili. Bersaglio di menzogne e intrighi. Autocontrollo eccessivo, irrigidimento moralistico, tendenza all’ambiguità, incertezza negli scopi,