GIOVE IN I CASA
Carattere generoso, gioviale, incline al buonumore, alla benevolenza ma anche all’esagerazione. Personalità serena, ottimistica, sicura di sé. Simpatia e popolarità. Protezione contro la sfortuna. Tendenza alla pinguedine. Al negativo, frustrazioni, sacrifici e rinunce.

GIOVE IN II CASA
Fortuna in campo materiale, serena presa di possesso dei beni, edonismo e abilità finanziaria, possibilità di espandere i propri beni. Adattamento sereno nel proprio territorio. Errori di valutazione per eccessivo ottimismo che possono comportare perdite di beni o denaro.

GIOVE IN III CASA
Inserimento agevole nell’ambiente sociale, atteggiamento benevolo, fiducioso, ottimistico. Simpatia personale, espressione di sé facile, successo e stima sociale. Spostamenti piacevoli. Fortuna legata al settore, scritti, produzione intellettuale, commercio, comunicazione. Al negativo, successi seguiti da cadute, calunnie, opposizione dell’ambiente sociale al benessere del soggetto.

GIOVE IN IV CASA
Felice espansione personale nell’ambito dell’ambiente familiare d’origine, rapporto sereno coi genitori, senso di protezione nei loro confronti. Spesso posizione familiare prospera, benessere nel proprio domicilio, successo nel proprio paese e negli investimenti immobiliari. Al negativo, errori per eccesso di ottimismo sia in campo affettivo che economico. Cattivi investimenti immobiliari, perdite di denaro dovute a sprechi dei genitori.

GIOVE IN V CASA
Vitalità esuberante, ottimistica, capacità di godere pienamente del lato piacevole della vita, temperamento edonista. Calore umano, amore protettivo verso i figli, atteggiamento patriarcale, didascalico. Atteggiamento un po’ borghese nei piaceri. Al negativo, eccessi nell’anteporre il proprio piacere ai doveri. Ostacoli al godimento dei piaceri. Problemi con i figli.

GIOVE IN VI CASA
Bonario e sereno adattamento ai doveri quotidiani, adattamento alle seccature. Favorito l’inserimento nell’ambiente di lavoro, successo in lavoro dipendente o artigianale. Protezione nel campo della salute. Al negativo, inadattabilità e frustrazioni nel quotidiano, incidenti che colpiscono all’improvviso la salute.

GIOVE IN VII CASA
Rapporti espansivi col prossimo, generosità. Unioni favorite dalla fortuna, successo nell’ambito delle associazioni, matrimonio favorevole sotto il profilo economico. Clima coniugale sereno, soddisfacente. Al negativo, perdita di beni per colpa del coniuge, frustrazioni in campo sociale.

GIOVE IN VIII CASA
Mitiga i dispiaceri per i distacchi, favorisce la ripresa dopo una caduta. Fortuna nelle successioni ereditarie, protezioni importanti o tendenza a far troppo conto sull’aiuto altrui. Morte dolce e serena. Al negativo, perdite e contrasti per eredità, angosce per continuo senso di minaccia per la perdita dei propri cari.

GIOVE IN IX CASA
Fortuna materiale nei contatti con l’estero o con stranieri. Guadagni tramite attività con l’estero, successo sul piano intellettuale e sociale, riconoscimento presso stranieri. Viaggi confortevoli, piacere nei viaggi. Spirito incline alla moralità, alla filosofia, ma senza particolare approfondimento. Al negativo, qualunquismo mentale, didascalismo, danni o problemi legati al lontano. Scarso sviluppo spirituale.

GIOVE IN X CASA
Indipendenza raggiunta senza troppo sforzo, in modo armonioso. Considerazione sociale, onori e simpatia. Fortuna nelle professioni autonome o carriere pubbliche, notorietà. Rovesci di carriera per scarsa cautela, perdita di denaro e gloria al negativo.

GIOVE IN XI CASA
Amicizie che si sviluppano facilmente, in clima sereno e benevolente. Protezione e aiuti da parte di amici equilibrio intimo basato sull’ottimismo. Aspirazione alla stabilità. Autoritarismo conservatore coi figli se la casa opposta è vuota. Al negativo, ricerca di equilibrio su basi edonistiche frustrato, delusioni nel campo delle amicizie.

GIOVE IN XII CASA
Piacere della solitudine, spesso ricercata. Introversione, meditazione, fortuna nelle attività assistenziali. Successo postumo. Protezione nel superamento delle prove della vita. Incapacità di godere delle cose semplici della vita, estraneità dal mondo. Al negativo, misantropia, accidia, scarsa resistenza alle malattie.