LUNA IN ARIETE
Nella sede di Marte e Plutone è una luna virilizzata. Il pianeta dell’aggressività, della precarietà, dello scatto violento, rende l’io ricettivo rappresentato dalla Luna impulsivo, regalando una sensibilità epidermica, a tratti superficiale, grossolana, un po’ rozza, che si infiamma grazie a stimoli potenti, violenti, o ‘in reazione a’, rivelando una natura combattiva. Suscettibilità. La luna come donna, o come madre, sarà una donna attiva, energica, vitale, protettiva, poco incline alla dolcezza. Per un uomo: la donna ideale è indipendente, per nulla frivola, energica e volitiva. Con aspetti negativi: abbagli, cocciutaggine, errori di giudizio, difficoltà a riconoscere i propri errori, infantilismo.

LUNA IN TORO
Nel segno di Venere e Giove è una luna femminile, nutriente, materna. Importanza data ai valori familiari, alle tradizioni. La percezione intuitiva è lenta, necessita di elaborazione, o difficilmente riesce a elevarsi a livelli superiori, o a uscire dal piano della realtà. Sensibilità intensa, epidermica, che si accende grazie a stimoli affettivi. Chiusura verso tutte le sollecitazioni esterne che possano turbare la propria serenità. Possessività. Per un uomo: temperamento passivo, ideale di donna tradizionale, accudente, serena, fedele. Fedeltà. Con aspetti negativi: sentimentalismo.

LUNA IN GEMELLI
Nella sede di Mercurio e Plutone, l’io percettivo si fa freddo, razionale, superficiale ma curioso. Sensibilità intellettuale, scarsa inclinazione al sentimentalismo. Vanità. Donna intelligente, vivace, spiritosa, brillante, indipendente. Con aspetti negativi: esibizionismo, invadenza, invidia.

LUNA IN CANCRO (domicilio)
Sensibilità intensa, medianica, intuizioni quasi medianiche. Nostalgia dell’infanzia, desiderio di protezione e sicurezza. Apprensività. Sensibilità, dolcezza. Pigrizia. Per un uomo: partner materna e protettiva.

LUNA IN LEONE
Percezione intuitiva bruciata dal Sole e quindi meno intensa, che si risveglia solo per questioni di orgoglio o prestigio. Femminilità regale, in cerca di approvazione e ammirazione, donna vistosa. Per un uomo: attrazione per donna prestigiosa, vincente, spavalda. Al negativo: introversione.

LUNA IN VERGINE (caduta)
E’ una luna inaridita, spenta, la cui percettività si fissa sul dettaglio, su particolari pratici. Femminilità conflittuale, senso di inferiorità che cerca riscatto in una reazione attiva, o legandosi a uomini prestigiosi. Pragmatismo, organizzazione, efficienza. Per un uomo: visione utilitaristica della donna, patriarcale. Sensibilità pratica, che intuisce ciò che può nuocere o giovare, arida. Ipersensibilità rancorosa, che ricorda le offese.

LUNA IN BILANCIA
Una luna fredda, saturnizzata, o la cui sensibilità si orienta più sui valori estetici o artistici. Percezione intuitiva frenata dalla razionalità, sensibilità cerebrale, emotività controllata, incapacità di accedere nel profondo. Femminilità algida, ieratica, perbenistica, eleganza innata. Per un uomo: ricerca di una donna bella, che si distingua per qualità morali, o fisiche o intellettuali. Al negativo: schizzinosità, eccessivo peso dato alla forma, snobismo.

LUNA IN SCORPIONE
Sensibilità che si sintonizza su toni drammatici, passionalità torbida. Percezione intuitiva lucida degli stati d’animo altrui. Difesa emotiva oppure tortuosità. Memoria rancorosa, che non perdona. Femminilità misteriosa, erotizzata, sensuale. Per un uomo: fascino per donne misteriose, torbide, seducenti. Gelosia. Riservatezza. Al negativo: curiosità insane, sadismo.

LUNA IN SAGITTARIO
Sensibilità che tende a fissarsi sul dato evidente, intensa ma bonaria. Percezione intuitiva dinamica. Perbenismo, tradizionalismo o al contrario irrequietudine (a seconda che prevalga Giove o Nettuno). Donna dinamica, sportiva, attratta dalle avventure anche in campo sentimentale. Per un uomo ideale di donna attiva, energica e ottimista, non intellettualmente troppo sofisticata, amore cameratesco.

LUNA IN CAPRICORNO (esilio)
Sensibilità e percezione intuitiva penalizzate, che tendono a escludere tutto ciò che potrebbe destabilizzare il proprio rigore razionale. Scarsa attenzione ai segnali di pericolo. Scarsa sensibilità affettiva che tende a concentrarsi sugli aspetti pratici. Razionalità, freddezza. Femminilità solida, non frivola, esibizionista o vistosa. Donna proiettata verso la carriera. Per un uomo: attrazione per donna solida, vincente, tendenzialmente razionale e fredda, pacata. Infanzia severa, ambiente freddo. Al negativo: insensibilità, durezza d’animo.

LUNA IN ACQUARIO
Sensibilità forte sul piano artistico-intellettuale meno su quello umano. Disinvoltura, ampie vedute, opportunismo. Donna indipendente, libera, poco materna, incapace di sottomissione all’uomo. Senso dell’amicizia. Per un uomo: donna ideale è ibera, anticonformista, equilibrata, intellettuale. Al negativo: doppiezza, slealtà.

LUNA IN PESCI (esaltazione)
Sensibilità intensa, trepida, sentimentale e un po’ velleitaria, scarsamente affettiva. Pietà sentimentale che cambia e sostituisce l’oggetto della sua pietà rapidamente. Percezioni intuitive quasi medianiche ma troppo cariche di suggestioni. Incapacità di districarsi nei problemi pratici. Donna trepida, bisognosa di protezione. Al negativo: ipersensibilità nevrotica, instabilità affettiva.