sym_ven_mar

Marte – contatto aggressivo col mondo
Giro dello zodiaco: due anni
Domicilio in Ariete e Scorpione
Esaltazione in Capricorno
Esilio in Toro e Bilancia
Caduta in Cancro.

Quarto pianeta del sistema solare, mitologicamente corrisponde al Dio della guerra, anzi nello specifico agli aspetti più violenti e aggressivi della guerra.
Marte rappresenta la spinta aggressiva con cui ci inseriamo nel mondo e che implica un’azione diretta. E’ lo scatto violento con cui l’io–Sole afferma se stesso. E’ un principio maschile molto semplice, basilare, di attacco contro qualcosa, che sia una persona o una situazione. Insieme al Sole e a Plutone, in un oroscopo maschile, contribuisce a regolare la mascolinità. Le capacità di autoaffermazione, la competitività, la forza di superare ostacoli sono prerogative di Marte. L’attacco aggressivo, però, ha come rovescio speculare la difesa, ed ecco che Marte, in un Tema Natale, ci dà indicazioni anche sul nostro grado di diffidenza, di sospettosità. La rapidità di azione contiene in sé, inoltre, il germe della precarietà (la durata è prerogativa di Saturno). Il coraggio, la spinta aggressiva se male incanalata dà luogo alla collera, alla violenza, alla crudeltà fine a se stessa, al sadismo. Marte vuole vincere, e laddove non vi riesce subentra la frustrazione.
In un Tema Natale rappresentano l’amante, il compagno, il tipo di uomo che ci attrae sessualmente. In un tema maschile, il modo in cui ci relazioniamo nella relazione affettiva.
Anatomicamente corrisponde al pene e alla muscolatura.

Riepilogo

Parole chiave: violenza fisica, aggressività, diffidenza, testardaggine, crudeltà, virilità e maschilismo, provocatore di incidenti.
Caratteristiche positive: coraggio, determinazione, volontà.
Lato ombra: violenza, crudeltà, collera, frustrazione, diffidenza, sospettosità, sadismo.