PLUTONE IN ARIETE (domicilio)
Doti di coraggio, audacia, temerarietà. Forza realizzatrice ma anche distruttiva. Ambizioni alte, volontà di potenza che poggia che su un egocentrismo aggressivo
Ultimo soggiorno del pianeta in Ariete va dal 1821 al 1851.

PLUTONE IN TORO (esilio)
Forza creativa si fa meno aggressiva e si concentra su obiettivi concreti e definiti. Volontà di potenza e ambizioni che si realizzano attraverso i beni materiali. Edonismo, benessere, espansione economica. Al negativo, rischi di inerzia creativa, o paranoia ideologica.
Ultimo soggiorno del pianeta in Toro va dal 1851 al 1882.

PLUTONE IN GEMELLI (esaltazione)
Lucida coscienza di sé, ambizioni nutrite da stimoli intellettuali, creatività e spirito critico. Rischi di truffa, istrionismo, volontà di affermazione fuori dalle regole.
Ultimo soggiorno del pianeta in Gemelli va dal 1882 al 1913.

PLUTONE IN CANCRO
Lo slancio creativo si orienta verso le conoscenze psicologiche, verso l’interiorità e l’edonismo. Tendenza al conservatorismo, alla preservazione dello status quo. Importanza del passato. Tendenza al masochismo. Rischi di dispersione delle forze creative troppo stimolate dalla sensibilità, fanatismo, crudeltà eoistica.
Ultimo soggiorno del pianeta in Cancro va dal 1913 al 1938.

PLUTONE IN LEONE
Volontà di potenza che si manifesta in modo imperioso. Vitalità intensa, spreco di energie, euforia distruttiva. Incoscienza, esibizionismo, tracotanza ed eccesiva sicurezza di sé. Rischi di paranoia, megalomania, intolleranza per ogni forma di costrizione.
Ultimo soggiorno del pianeta in Leone va dal 1938 al 1957.

PLUTONE IN VERGINE
Impulso creativo si ripiega su se stesso, si inaridisce, si concentra su ciò che è già stato creato per poterlo conservare. Interesse rivolto al perfezionamento di ciò che è stato, alla tecnica, all’ecologia. Ambizioni pacate, caute, rivolte a obiettivi materiali.
Ultimo soggiorno del pianeta in Vergine va dal 1957 al 1971.

PLUTONE IN BILANCIA (esilio)
Plutone si allea col rigore logico di Saturno e la volontà di potenza si fa più pacata e più lucida. Rifiuto di istrionismo, scarsa inclinazione alla menzogna, concentrazione creativa volta anche con durezza al raggiungimento di un obiettivo. Giudizio critico sul passato, preparazione all’evoluzione futura. Maggiore propensione al pensiero, agli scritti che all’azione.
Ultimo soggiorno del pianeta in Bilancia va dal 1971 al 1984.

PLUTONE IN SCORPIONE (domicilio)
Forze creative e generative sono al massimo dell’espressione, esigenza di riformare anche attraverso la distruzione di ciò che è stato, enorme spinta all’evoluzione, al cambiamento.
Ultimo soggiorno del pianeta in Scorpione va dal 1984 al 1995.

PLUTONE IN SAGITTARIO (caduta)
L’istinto creativo, la volontà di potenza creatrice si placa, tende a stabilizzarsi o orientarsi verso un’espansività gioviana tesa al benessere, più attiva materialmente che intellettualmente. Esplorazioni, nuove scoperte nel lontano.
Ultimo soggiorno del pianeta in Sagittario va dal 1995 al 2008.

PLUTONE IN CAPRICORNO
Lo slancio creativo si irrigidisce ma nel contempo si fa lucido e tenace. Solidificazione delle conquiste, perfezionamento delle capacità tecniche, rischi di ambizioni insaziabili. Organizzazione attenta.
Ultimo soggiorno del pianeta in Capricorno va dal 2008 a ora.

PLUTONE IN ACQUARIO
L’istinto creativo si concretizza come slancio verso il futuro, l’azione si fa più categorica, più incisiva nel concretare le aspirazioni. La volontà di potere si esprime in senso rivoluzionario, con affermazione drastica di nuovi interesse e diritti per l’essere umano.
Ultimo soggiorno del pianeta in Acquario va dal 1777 al 1796.

PLUTONE IN PESCI
La forza creativa, grazie alla presenza di Nettuno e Luna, si fa irruenta, eccessiva per troppi stimoli. Fermenti ideologici e filosofici a volte contradditori, violenti. Mescolanza tra progresso e ritorno al passato, confusioni. Interesse per forme mistiche, religiose.
Ultimo soggiorno del pianeta in Pesci va dal 1796 al 1821.