SATURNO IN ARIETE (caduta)
Rafforzate le tendenze autoritarie e assolutistiche, si attenua il pessimismo. Carattere risoluto, drastico, ambizioni stabili, fermezza, durezza, volontà di azione che non tiene conto di considerazioni sentimentali. Il pianeta modera le tendenze disordinate del segno. Violenza tenace. Al negativo, conflitto tra istinto e ragione, complessi di castrazione che cercano recuperi in aggressività distruttrice. Perseveranza nell’errore.

SATURNO IN TORO
Ponderazione, pazienza e perseveranza. Razionalità orientata verso scopi pratici. Prudenza, diffidenza nei confronti delle novità e del rischio. Cautela, programmazione. Idee tenaci che si fissano su obiettivo. Limitazione dell’estroversione e slanci oblativi, scarsa tendenza alla vita mondana. Attenuazione amore per i bambini. Al negativo, ristrettezze di idee, materialismo, avarizia, dedizione maniacale a uno scopo.

SATURNO IN GEMELLI
Razionalità lucida, profondità di pensiero, precisione e concentrazione, introversione speculativa. Scarsi scrupoli moralistici, freddezza emotiva, forte ambizione per vanità. Spirito critico impietoso, contrasto tra spensieratezza e ponderazione. Al negativo, invidia, maldicenza, menzogna, eccesiva ambizione personale, frustrazioni da fratelli o provenienti dall’ambiente sociale.

SATURNO IN CANCRO (esilio)
Indebolite le capacità di concentrazione e applicazione organizzata. Limitata aspirazione all’indipendenza. Ipersensibilizzazione del pessimismo, malinconie, tendenza all’isolamento. Forza di fantasia creativa, connubio tra intuito e ragione. A volte scatti di volontà, diminuzione della pigrizia, interesse per il passato. Al negativo, frustrazioni affettive nel campo familiare, infanzia infelice.

SATURNO IN LEONE (esilio)
Volontà di potere rafforzata, ambizione tenace, limitazione della generosità e slanci altruistici. Pessimismo diminuito, ma aumento di egoismo, tendenze dispotiche e orgoglio. Al negativo, superbia, avidità, aspirazioni esagerate, introversione, isolamento mal sopportato.

SATURNO IN VERGINE
Accentuazione della timidezza, della modestia, solitudine laboriosa, senso del dovere, capacità logiche, organizzative e analitiche sviluppate. Pessimismo rafforzato, cautela, inibizioni moralistiche. Ambizioni ristrette concentrate in ambiti precisi.

SATURNO IN BILANCIA (esaltazione)
Rigore razionale e chiarezza di giudizio, doti intellettuali poste in risalto. Duro rigore selettivo, senso della giustizia inflessibile, prudenza e riflessività. A volte accentuazione dell’indecisione. Ambizione perseguita con calcolo.

SATURNO IN SCORPIONE
Freno inibitorio sulle tendenze scorpioniche legate al rischio, all’audacia e all’avventura, tabu perbenistici e frustrazioni sessuali, oppure il rigore saturnino si allea con Marte e Plutone rendendo tenaci le ambizioni, con pianificazione calcolata del rischio ma anche razionalità dura, introversione ribelle e solitudine scelta per disprezzo. Autocontrollo e lucidità intuitiva da un lato, oppure urto tra il rigore razionale e le forze creative. Ostacoli e sforzi persistenti, non accettazione della sconfitta.

SATURNO IN SAGITTARIO
Facoltà razionali lineari, orientate verso precisi obiettivi, spesso connotati socialmente o in senso morale. Da un lato possiamo avere rafforzamento del paternalismo gioviano, dall’altro l’ascetismo saturnino frena la bonarietà paciosa gioviana. Senso di giustizia, rigorismo moralistico, insofferenza alla solitudine, attaccamento cieco alle proprie opinioni, durezza moralistica, testardaggine.

SATURNO IN CAPRICORNO (domicilio)
Realismo venato di pessimismo, senso pratico, razionalità coerente e organizzata. Ambizione perseguita con tenacia e determinazione, pazienza. Eccesso di rigore, scetticismo, inflessibilità, solitudine come prezzo dell’ascesa.

SATURNO IN ACQUARIO (domicilio)
Razionalità aperta a idee innovative, pessimismo che diventa elastico possibilismo. Intellettualità spiccata, calcolo interessato, opportunismo, eccentricità. Solitudine come aspirazione all’originalità. Instabilità intellettuale.

SATURNO IN PESCI
Pessimismo lamentoso, incapacità di accettare i lati spiacevoli della vita, inquietudini, sensi di colpa autopunitivi. Razionalità che si allea con l’intuizione e può dare grandi risultati. Misantropia nevrotica al negativo, manie di persecuzione, giudizi non obiettivi, esitazione nell’individuazione dei propri obiettivi, confusione.