VENERE IN ARIETE (esilio)
Sentimento che nasce in maniera impetuosa, colpo di fulmine, esuberanza passionale. Affettività impulsiva, incostante, eccessiva, irriflessiva, senza mezze misure. Scarsa fedeltà e costanza, tendenza a rotture brusche, possessività, invadenza. Scarsa diplomazia e sensibilità estetica, avversione per le pignolerie. Atteggiamento virile in una donna, gusto per l’avventura e la conquista.

VENERE IN TORO (domicilio)
Affettività calda, sensuale, sana, lontana dalle tortuosità e dal torbido. Sensibilità intensa a stimoli sensoriali ed estetici. Sensualità spiccata, amore per le comodità. Desiderio di stabilità, continuità, fedeltà, affetto per la famiglia. Possessività, gelosia. Vulnerabilità, tendenza al sacrificio, dedizione masochistica se il pianeta è male aspettato.

VENERE IN GEMELLI
Affettività egotica, narcisistica, pochi slanci altruistici. Desiderio di essere amati e ammirati, flirt e avventure. Volubilità in campo amoroso. Modo di amare freddo, intellettualizzato, superficiale. Fascino e simpatia. La sensibilità estetica acquista lucidità, senso critico lucido. Instabilità affettiva.

VENERE IN CANCRO (esaltazione)
Intensità affettiva, tenerezza affettuosa, desiderio di protezione e comprensione. Passività, atteggiamento sognatore, tendenza a legarsi ai ricordi, amori idealizzati, romantici, scarso spirito di iniziativa e senso pratico. Sensualità esaltata, morbida, nevrotica. Pigrizia, amore per i propri comodi. Al negativo, tendenza a prolungare gl amori infelici, vulnerabilità affettiva.

VENERE IN LEONE
Affettività entusiasta, generosa, calorosa, protettiva, passione, ardente, esibizionista. Amore per il lusso, ricerca di amori prestigiosi. Desiderio di ammirazione, di essere al centro della scena, possessività, gelosia, atteggiamento dispotico, scarsa abilità manuale. Al negativo, delusioni amorose causa autoritarismo, eccessivo orgoglio, invadenza.

VENERE IN VERGINE
Ritrosia ad abbandonarsi all’amore, alla passione, incapacità a impegnarsi affettivamente, rifiuto dell’amore cieco. Frigidità e tabù sessuali. Scarso calore affettivo, si preferisce esprimere amore e affetto con gesti pratici. Autocontrollo, aspirazione a vita sentimentale ordinata, oppure dispersione in numerosi flirt che non impegnano. Scarsa sensibilità artistico/edonistica, ottime capacità manuali. Aridità sentimentale, moralismo, se il pianeta è negativo.

VENERE IN BILANCIA (domicilio)
Cautela in amore, freddezza e raziocinio nelle questioni di cuore, scelte ponderate. Selettività, ricerca di armonia. Aspirazione a matrimonio e unioni stabili. Scarsa sensualità, che reagisce più a stimoli estetici che carnali, assenza di passione. Amabilità, spirito cortese, vanità, civetteria, attenzione per l’esteriorità. Gusti raffinati, senso del bello, doti artistiche. Al negativo: incertezze, delusioni amorose per eccessivo spirito critico.

VENERE IN SCORPIONE (esilio)
Sentimenti intensi, profondi, scatenati prevalentemente dall’attrazione erotica. Tendenza a celare ciò che si prova, diffidenza, ma una volta superato questo stadio la passione si fa estrema, viscerale, con desiderio di fusione. Gusto per la seduzione un po’ torbida, per le situazioni complicate, insolite. Sperimentalismo. Al negativo, frustrazioni erotiche, perversioni sessuali, atteggiamento sado-masochistico.

VENERE IN SAGITTARIO
Affettività semplice, serena, calorosa, candida, sincera e un po’ ingenua. Modo di amare senza implicazioni seduttive o compiacimenti. Gusto delle cose semplici, rassicuranti, erotismo sano. Eventualmente inclinazione all’avventura poco impegnativa, ma la presenza di Giove fa tendere al moralismo e quindi alla preferenza per legami solidi, nel rispetto delle convenzioni. Al negativo, frustrazioni affettive dovute a ingenuità, o all’eccessiva insistenza didascalica propria del segno.

VENERE IN CAPRICORNO (caduta)
Condotta sentimentale ispirata alla cautela, alla diffidenza. Spontaneità ridotta, esclusi i colpi di fulmine, riservatezza, scarsa ricerca del piacere e scarso edonismo. Razionalità nelle scelte affettive, unioni ragionate, utilitaristiche. Sentimento tenace, sincero, scarse manifestazioni d’affetto.

VENERE IN ACQUARIO
Atteggiamento sentimentale libero, disinvolto, anticonformista, non legato alle convenzioni. Ricerca di affinità spirituali, modo di amare improntato sull’amicizia, scarsa passionalità, distacco emotivo. Scarsa la fedeltà, indipendenza. Gusto per le novità, opportunismo. Tolleranza per l’adulterio, scarsa gelosia. Al negativo, avventure indiscriminate, freddezza afettiva, eroismo nevrotico.

VENERE IN PESCI
Affettività intensa, emotività esasperata, amori romantici e idealizzati, anche platonici. Senso poetico, spirito di sacrificio, affettuosità. Percezione immediata delle situazioni gradevoli e sgradevoli. Passioni totalizzanti, esaltanti, col rischio di cocenti delusioni. Irrequietezza e disordine sentimentale, ansia di non essere amato, disponibilità all’avventura. Tendenze artistiche.